Matrimoni precoci in Africa occidentale

SOUTH_SUDAN_-_children.JPG

DAKAR, Senegal - La comunità internazionale sta cercando di debellare il fenomeno dei matrimoni precoci in Africa occidentale da 20 anni. In un rapporto dell'organizzazione umanitaria "Save the children",

si affrontano i contesti soprattutto di Niger, con il più alto tasso rispetto a tale fenomeno, e Sierra Leone, un Paese che deve ancora riprendersi da un decennio di guerra civile e dalla crisi sanitaria legata all'epidemia di ebola. In molti Stati africani sono centinaia di migliaia le minorenni che vengono spinte a sposarsi e a lasciare la scuola. Per tali ragioni sono state lanciate delle iniziative molto delicata con l'obiettivo di cambiare la mentalità della società locale. La pandemia di Coronavirus ha però danneggiato in maniera profonda i risultati che erano stati raggiunti fino ad oggi.

LINK: https://www.rsi.ch/play/radio/laser/audio/matrimoni-precoci?id=14145189

Matteo Fraschini Koffi per RSI_LASER - 13 giugno 2021

Tags: attualità sociale radio rsi laser

Matteo Fraschini Koffi - Giornalista Freelance