Matteo Fraschini Koffi - Giornalista Freelance

  • Home
  • Blog News
  • AFRICA La diffusione non dà tregua: raggiunte ormai 46 nazioni

avvenire, cronaca

AFRICA La diffusione non dà tregua: raggiunte ormai 46 nazioni

DAKAR, Senegal - Giorno dopo giorno, il coronavirus contagia sempre più persone in Africa, costringendo le autorità locali ad adottare misure di emergenza per fermare l’epidemia e sostenere l’economia. Ad oggi sono almeno 72 i morti nel continente nero, di cui più di 50 in Nordafrica. «Dobbiamo unirci ai Paesi

che hanno imposto un coprifuoco notturno – ha dichiarato Uhuru Kenyatta, presidente del Kenya, vietando alla popolazione di uscire di casa tra le sette di sera e le cinque di mattina a partire da oggi –. Sarò però costretto a dettare regole molto più drastiche se il coprifuoco non verrà rispettato».

 

Diversi Stati africani si avviano verso un isolamento, completo o parziale, che vedrà la sospensione di numerose attività imprenditoriali e del commercio.

In questi giorni sono invece stati organizzati gli ultimi aerei per l’evacuazione degli europei, mentre diversi aeroporti del continente rimangono aperti solo per voli speciali. «Sono quasi 3mila i contagi di Covid-19 in 46 Paesi africani su 54 – stima l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) – . Ma sono anche oltre 200 le persone guarite dal virus».

Matteo Fraschini Koffi per AVVENIRE - 27 marzo 2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Stampa Email

19gg

 

leggi

Abilita il javascript per inviare questo modulo

MFK Matteo Fraschini Koffi

Giornalista Freelance

Biografia | Libro | Blog News | Radio | Video | Foto